Monte Cocuzzo e le sue pendici tirreniche 1:25.000

Monte Cocuzzo e le sue pendici tirreniche 1:25.000
In commercio dal:
21 giugno 2016
Categorie:
EAN:
9788894133820
Anno edizione:
La catena costiera è un'emergenza naturale allungata in direzione nord-sud, posta tra il litorale tirrenico e l'alta valle del Crati; si allunga per circa 73 km parallelamente alla costa, da cui la linea di cresta dista tra i 5 e gli 8 km, tra il Passo dello Scalone a nord, la foce del Savuto a sud, la valle del Crati ad est e una stretta linea di arenili e brevi scogliere a ovest. Questa carta esplora la vetta principale, monte Cocuzzo (1.541 m), e le sue pendici tirreniche; i fianchi della catena costiera scendono qui particolarmente acclivi, direttamente in mare, consentendo la rapida successione di paesaggi montani, collinari e costieri. La porzione montana e collinare è riferita prevalentemente a territori ricadenti nei comuni di Aiello Calabro, Cleto, Domanico, Grimaldi, Lago, Mendicino, San Pietro in Amantea e Serra d'Aiello; la parte costiera è invece compresa tra Amantea, Belmonte Calabro, Fiumefreddo Bruzio e Longobardi.