La zona grigia. Scrittori per la legalità

La zona grigia. Scrittori per la legalità
In commercio dal:
1 gennaio 2013
Pagine:
292 p., Brossura
Editore:
Categorie:
EAN:
9788868660437
Anno edizione:
Scrittori per la legalità raccoglie testi di scrittori e intellettuali diversi: li accomuna l'avere a cuore la formazione di una consapevolezza e di una coscienza sociale nei giovani, spesso esposti a scivolare verso una "zona grigia" tra legalità e devianza. Scrivere e leggere, parlare e ascoltare dunque possono essere anche modalità per attuare un'ecologia dei rapporti sociali e umani attraverso la parola. Questa raccolta di racconti è stata organizzata in tre sezioni, e in ciascuna traspare una filigrana tematica propria: La lama della scrittura (con i testi di M. Santanelli, M. de Giovanni, P. Lanzetta, V. Caputo e M. Sabbatino); la seconda sezione ha come elemento comune il Raccontare uomini e donne (con i testi di R. Cappuccio, G. Trombetti, A. Petri, A. Del Giudice, P. Imperatore, D. Cerullo, G. Miale di Mauro, S. Piedimonte, A. Buongiovanni, G.Maddaloni); Teatro è la terza sezione con un testo teatrale di F. Calvino. È la sfida dell'intelligenza che qui insieme rilanciamo è anche quella di utilizzare gli strumenti propri degli studi umanistici per contrastare un sistema che annienta l'uomo.