Jean Baptiste Cerlogne. Lo spazzacamino che diventò poeta